SALVAGENTE PER LE ASSICURAZIONI A DANNO DEI CONSUMATORI

di Fabrizia Rosati   La maggioranza di Governo, in Commissione Industria della Camera, sta tentando di cancellare una norma introdotta con il decreto Bersani e con la quale si da la possibilità di recedere dai contratti assicurativi di anno in anno.
Una norma che ovviamente ha avuto una ripercussione positiva sui consumatori.
Stanno provando a portare la possibilità di recedere ad un minimo di 5 anni.
Un grave colpo alla libertà del cliente e alla competitività del sistema.
  "Un ennesimo favore alle compagnie di assicurazione", affermano Adusbef e Federconsumatori, "così come già si fece con il famigerato Decreto Salvacompagnie nel 2003.
Sarebbe gravissimo e rappresenterebbe un ulteriore favore ai poteri forti del nostro Paese, contro le famiglie che già non vivono una situazione particolarmente felice”

Leggi tutto l'articolo