SALVINI IL CAPORALE DI LATTA Da almeno dieci giorni prende solo calci nel sedere, da tutti e soprattutto dagli alleati. Ma non capisce.

Ormai non ci sono più parole per raccontare Salvini. Si è autonominato Capitano (non si sa bene di che cosa), ma al massimo è un caporale.
La figura che ha fatto in diretta tv ieri sera è da vera e autentica gag comica. Gli dicono che i migranti (una cinquantina di poveri cristi) stanno sbarcando dalla Sea Watch e lui nega, nega, nega. Sui social, dove la notizia si diffonde subito, i suoi fan negano anche loro. Si mostrano le dirette video dei migranti che lasciano la nave, ma tutti a insistere: non è vero, lo ha detto Salvini.
Quando alla fine deve accettare il fatto che i migranti sono davvero sul suolo italiano, sbarcati, comincia a tuonare: chi ha dato l’ordine pagherà.
Gli spiegano che l’ordine viene dalla magistratura, che ha usato un trucco semplicissimo: ha sequestrato la nave, e nessuno può stare su un bene sequestrato, quindi tutti a terra. Non solo: nessuno pagherà, la magistratura in Italia è ancora un potere indipendente. La cosa comica è che tocca a Toninelli spiega...

Leggi tutto l'articolo