"SCUSA"!

 Nicola,   dopo sette anni che sei volato in cielo, voglio chiederti SCUSA.
Ti chiedo scusa, per tutti gli errori che ho fatto cercando di fare la cosa giusta.
Ti chiedo scusa per i sogni in cui non ho creduto abbastanza, alle idee lasciate a metà, all’istinto che non ho seguito per riaverti con me, al tempo perso nelle cause intentate per vederti, ………..
Si sbaglia sempre.
Si sbaglia per rabbia, per amore verso un figlio, per imparare.
Imparare a non ripetere mai certi sbagli.
Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato.
Si sbaglia per crescere e per maturare.
Si sbaglia perché non si è perfetti.
Oggi, per me, chiedere scusa non vuol dire sempre ammettere un errore, può essere anche un desiderio di pace.
Se tu, oggi, fossi qui con me t’avrei chiesto scusa.
Invece non ci sei.! Da lassù, accetta le mie SCUSE.
Tuo padre.

Leggi tutto l'articolo