SERPENTE (simbolismo)

Tutti avete visto dei serpenti muoversi.
Si dice che strisciano, ma la forma del loro movimento è simile a una sinusoide.
Ora, la sinusoide è  anche il movimento della luce.
Ecco perché, quando gli Iniziati vogliono spiegare cosa sia l’Agente magico, quel medium universale che essi chiamano “luce astrale” e grazie al quale le onde si propagano attraverso lo spazio, si servono dell’immagine del serpente.
Questo agente, di per sé neutro, possiede soltanto una funzione di trasmissione, e trasmette sia il bene sia il male.
Il serpente astrale ha dunque una doppia natura: luminosa e tenebrosa.
Questa doppia natura è rappresentata dal simbolo iniziatico del caduceo: un bastone circondato da due serpenti intrecciati.
I due serpenti sono le due correnti, positiva e negativa, della luce astrale.
Il primo è luminoso e caldo, il secondo oscuro e freddo; l’uno è bianco, l’altro è nero.
Il serpente è un’entità unica ma che, dal punto di vista simbolico, possiede due aspetti.
Noi dobbiamo vincere il suo cattivo aspetto, e una volta che lo abbiamo vinto, il serpente si metterà al nostro servizio e ci donerà le sue energie.
Ma prima di tutto, dobbiamo dominarlo (Omraam Michail Aivhanov)

Leggi tutto l'articolo