SIAMO TUTTE RAGAZZE? COME AFFRONTARE IL TEMPO CHE PASSA...

LA RIFLESSIONE DELLA SERA, CULTURA, SPECCHIO INCRINATO, SESSO, EROTISMO, SESSUALITA', GIOVENTU', VECCHIAIA ...
A CINQUANT’ANNI LE NOSTRE NONNE ERANO VECCHIE.
NOI NO! LE NOSTRE FIGLIE HANNO VENT'ANNI E SONO GIOVANI.
NOI NO! GLI ALTRI CI CONSIDERANO SIGNORE MATURE.
E LO SPECCHIO SEMBRA DAR LORO RAGIONE.
MA NOI CI SENTIAMO MATURE A GIORNI ALTERNI.
PERCHÉ LA RAGAZZA CHE È DENTRO DI NOI RIAFFIORA CONTINUAMENTE? Dopo una certa età lo specchio serve non per contemplarsi, ma per controllare gli inevitabili cambiamenti che avvengono di giorno in giorno.
Bisogna abituarsi a conoscere i mutamenti dell'altra faccia che ti guarda.
A poco a poco, si va formando tutta un'altra immagine da quella che ci pareva di ricordare.
A volte, si diventa addirittura meglio.
Certe facce troppo infantili e malcongegnate finiscono per assumere un'armonia inaspettata, una bellezza insperata.
Invecchiare bene è un'arte difficile, ma doverosa.
E' necessario tentare di accettarci nella nuova personalità.
In fondo, sta tutto in noi.

Leggi tutto l'articolo