SIDIGAS AVELLINO, BATTUTA ANCHE SASSARI: LA JUVECASERTA STASERA SFIDA LA V.BOLOGNA DI COACH BECHI..

Il settimo turno del girone di ritorno della stagione regolare in serie A maschile di basket, ha registrato la seconda vittoria consecutiva per Avellino, che risale la classifica: la JuveCaserta, invece, giocherà stasera in trasferta con la Virtus Bologna.
V.Bologna-Caserta.La JuveCaserta reduce da quattro sconfitte consecutive, ma forte di una nuova e positiva situazione societaria, questa sera alle 20.30 sarà impegnata sul parquet dell'Unipol Arena di Casalecchio di Reno, ospite della Oknoplast Bologna, in uno dei due posticipi della ventiduesima giornata del campionato.Partita ricca di insidie per i bianconeri casertani, per la valenza del team avversario dei vari Poeta che però potrebbe essere assente per infortunio, Gigli e Moraschini, che avrà sulla panchina anche il nuovo allenatore Bechi, ma non l'esterno statunitense Pullen, ingaggiato venerdì scorso e non ancora utilizzabile.Coach Pino Sacripanti, così presenta il match di stasera contro i bolognesi: "Per piccoli acciacchi, nel corso della settimana, si sono fermati Akindele, Jonusas e, per ultimo, Mordente.
Tutti saranno, comunque, in campo anche se non nelle condizioni migliori.
A tanto si aggiunge che non è mai facile giocare contro una squadra che ha cambiato allenatore, come ha fatto Bologna, ad inizio della scorsa settimana.
Noi dobbiamo pensare solo a migliorare la qualità del nostro gioco nell'arco negli interi quaranta minuti di gara, senza avere giri a vuoto: dovremo essere bravi a lavorare in difesa e cercare, in attacco, di selezionare al meglio i nostri tiri in modo da avere il controllo del ritmo".
Avellino-Sassari.
Seconda e brillante affermazione casalinga per la Sidigas Avellino: con 5 giocatori in doppia cifra e il 48% da 3 punti e 15 palle recuperate, gli irpini si impongono autorevolmente anche sull'ex capolista Sassari.Ben 9 assist per il play sloveno Lakovic, 17 punti e 10 rimbalzi per il lungo bulgaro Ivanov: in doppia cifra, anche l'ultimo arrivato Brown.
La cronaca.
Prima frazione di gioco in equilibrio con la Sidigas in leggero vantaggio, grazie a Richardson e un positivo Brown: nel secondo quarto una serie di triple dei biancoverdi (7/12 da 3), con l'ala Dragovic gran protagonista insieme alle conclusioni di Ivanov, permettono a Spinelli e soci di prendere un buon vantaggio, sul 47-36.
Alla ripresa del gioco dopo l'intervallo lungo, Avellino prosegue a condurre il match con un Lakovic infallibile (69-60 al 30'): negli ultimi minuti, con i canestri di T.Diener, Sassari arriva ad impattare sul 72-72, ma i biancoverdi prontamente [...]

Leggi tutto l'articolo