SPECIALE CARNEVALE: FRITTELLE DI MELE O FRITOLE

Le classiche frittelle così come le faceva mia nonna.
Diversamente dai galani e dalle castagnole, con questa ricetta non ho avuto problemi quando ho dovuto cambiare la farina, anzi, direi quasi che ne hanno guadagnato.
FRITTELLE DI MELE 3 uova 120gr zucchero 2 cucchiai di grappa 1 mela e mezza tagliata a pezzetti 150gr uvetta bagnata nel latte succo di un arancia 260gr farina (*) 1/2 bustina di lievito per dolci (**) sale q.b.
vanillina buccia di un limone o un'arancia grattugiata (*) Io ho usato farina senza glutine oppure farina di riso.
(**) Confrontate le marche nel prontuario dell'Aic dei prodotti consentiti.
Preparare le mele tagliate a dadini piccolini; lavare l'uvetta e lasciarla a bagno nel latte.
Preparare la pastella, mescolando le uova con lo zucchero e la vanillina, il sale, la scorzetta del limone, la grappa, il succo e la farina setacciata col lievito.
A questo punto unire le mele e l'uvetta.
Mescolare per bene.
Friggere le frittelline in abbondante olio di semi.
(Il segreto della mia mammina e, prima di lei della mia nonnina, perché le frittelle non vengano unte è di adagiarle appena uscite dall'olio su fogli di carta scottex, che dovranno essere cambiati spesso.) Cospargere con zucchero semolato e servire.
   Gata    

Leggi tutto l'articolo