SPERONI LAGO PIAZZOTTI - La Dama del lago

Regione: Lombardia - Val Gerola Partenza: Pescegallo (mt.1.454) Quota attacco: mt.
2.230 Quota arrivo: mt.
2.300 Sviluppo: mt.90 Dislivello: mt.70 Difficolta’: AD / V+ (V obbl.) Esposizione: Sud Rifugio di appoggio: Rifugio Benigni Attrezzatura Consigliata: NDA; sufficiente 1 sola corda da 60 mt.
se si scende a piedi; puo' essere utile qualche friend  Condizioni: Ottime Valutazione itinerario: Buono Commento:     Dopo le fatiche della grande cavalcata allo Spigolo Nord del Badile decidiamo di rilassarci un po’ sulle montagne della Val Gerola e scegliamo come destinazione gli Speroni del Lago Piazzotti nei pressi del Rifugio Benigni.
L’idea era di salire con la seggiovia da Pescegallo sino al Rifugio Salmurano ma, sorpresa sorpresa…oggi era il primo giorno di chiusura degli impianti !(e dello stesso rifugio); ci dobbiamo cosi’ sobbarcare anche tutto il dislivello iniziale (oltretutto il sentiero segue proprio gli impianti e non e’ un bello spettacolo da vedere!....) che ci porta in ca.30 min.
al Rifugio Salmurano.
Da qui saliamo al Passo Salmurano e, dopo aver sconfinato nella bergamasca, risaliamo in breve il canalino e i pendii successivi sino al Rifugio Benigni (ca.1h15 min.
da Pescegallo di buon passo).
Dal rifugio gli Speroni del Lago sono ben evidenti; noi scegliamo la via “La Dama del Lago” nel primo settore, che si raggiunge in ca.15 min.
dal rifugio costeggiando il Lago Piazzotti sulla dx.
e risalendo un breve pendio erboso.
La via e’ carina, si sviluppa per n.3 lunghezze (un po’ breve) su buon verrucano ed e’ protetta a chiodi e fix nei tratti dove serve (utile qualche friend).
Le difficolta’ sono le seguenti: 1° tiro: IV 2° tiro: V+ 3° tiro: IV+ Il tratto chiave e’ un tettino ben ammanigliato da superare direttamente al secondo tiro, molto bello.
Per scendere abbiamo prima risalito un tratto della Cresta Est del Pizzo di Mezzaluna (gia’ da noi percorsa integralmente in invernale…) sino ad una forcella, e da qui siamo scesi per tracce e sfasciumi di nuovo sino al lago e al rifugio, per un pranzo a base di polenta e salsiccie (uhmmm!!).  

Leggi tutto l'articolo