SPIAGGE????....O......

E’ tristemente noto che i mari presentano, chi più chi meno, uno stato avanzato d’inquinamento.
Inquinamento dovuto a tanti fattori: industrie, scarichi abusivi, petrolio riversato in mare…..ecc.
Il problema, poi si ripercuote sull’ambiente e sulle spiagge.
Ebbene, ci sarà sicuramente capitato di notare dei cartelli che vietano la balneazione per la presenza di sostanze dannose al nostro corpo.
E questo è sicuramente una cosa positiva.
Ma esiste anche un altro tipo d’inquinamento, molto pericoloso; non se ne parla e non esiste nessun cartello, che salvaguarda le nostre spiagge dall’inquinamento MORALE.
Mi riferisco soprattutto a quelle sporcaccione di donne (e mi fermo qui…) che girano in topless, senza pudore, davanti agli occhi di tutti, bambini compresi.
Qualcuno potrebbe anche pensare, ma oramai fanno tutte così, è la moda, è il mondo…..e tante altre scusanti…….
Ebbene, riflettiamo un po': Dio, ci ha creati a sua immagine e somiglianza, ci ha dato un corpo per poter vivere su questo mondo.
Non solo, ma Lui stesso per poter parlare con l’uomo, si è incarnato in un corpo umano e ha preso le nostre sembianze, Lui che E’ L’Onnipotente si è fatto carne.
Quindi un corpo umano!.
E noi, come lo usiamo il nostro corpo? Lo usiamo secondo l’insegnamento che ci ha proposto Gesù? Siamo vigili nel mantenere integro il nostro pudore? Oppure, caro Signore, evviva l’emanciapazione, vogliamo essere alla moda, girare in topless, dare scandalo gratis, provocare, dare spettacoli che ben conosciamo…..e via dicendo.! Un’ ultima considerazione: alla fine, Nostro Signore ci chiamerà a rendere conto dell’uso che abbiamo fatto del nostro corpo (tempio vivo dello Spirito Santo), se lo abbiamo usato secondo i suoi insegnamenti forse abbiamo qualche speranza di salvezza, ma se abbiamo seguito le mode, saranno DOLORI !!!!!!

Leggi tutto l'articolo