STAMINALI CONTRO DIABETE E SORDITA'

Le cellule staminali potrebbero aiutare a recuperare l'udito.
La notizia viene dalla Gran Bretagna: Un'equipe della 'University of Sheffield' ha scoperto come trasformare le cellule staminali in cellule che si comportano come le cellule dei peli sensori dell'orecchio o neuroni dell'udito.
Il team di ricercatori ha prelevato le staminali da embrioni e le ha convertite in cellule che si comportano come le cellule sensoriali dei peli interni dell'orecchio, consentendo potenzialmente ai non udenti che hanno visto danneggiate le cellule ciliate interne per un trauma da rumore o per cause ereditarie di tornare a sentire i rumori.
Tuttavia, confessano gli esperti alla rivista Stem Cell, che ha pubblicato lo studio, per un'applicazione umana della terapia occorrono ancora anni di ricerche.
Attualmente, i danni alle cellule pilifere dell'orecchio sono irreversibili e provocano problemi di udito in circa il 10% delle persone in tutto il mondo.
Le staminali non solo sembrano in grado di sostituirsi alle cellule pilifere, ma anche a tutte le cellule nervose danneggiate, lungo i quali i segnali generati dalle cellule ciliate sono trasmessi al cervello.

Leggi tutto l'articolo