STANCHI DEL PROPRIO PAESE?!?ecco 5 Paesi dove vivere con meno di 350 euro

I risultati delle elezioni vi hanno lasciato scontenti? Siete anche voi tra coloro che pensano che fare le valige sia l'unica soluzione? Lungi dal voler fare politica e dal voler commentare l'esito del voto, ecco alcune belle mete da raggiungere per lasciarsi alle spalle le storture italiane, dove vivere con meno di 350-400 euro al mese.Le cinque mete si trovano tutte tra Asia e America centrale.
ThailandiaSpiagge, sole quasi tutto l'anno, buon cibo.
Con 350 euro al mese si può avere tutto questo.
Non è il paese dei balocchi ma la Thailandia.
Di certo, con tale cifra non ci si potrà permettere una mega-villa a Bangkok, la capitale, ma si potrà facilmente trovare un alloggio a buon mercato in luoghi affascinanti come Chiang Mai, capoluogo dell'omonima provincia a nord del paese, dove bastano circa 30 dollari, (21 €) al mese per un appartamento di piccole dimensioni.
Più vicino alla costa, per una camera in un appartamento può costare circa 90 dollari (63 euro).
E per mangiare? Si spende davvero poco, soprattutto se si cucina in casa.
Frutta, verdura e carne nei mercati locali permettono di rimanere ben al di sotto del budget di 350-400 euro.
Ma se siete troppo pigri per cucinare, il cibo tailandese acquistato nelle bancarelle per le strade è da provare: si va dal pollo speziato al riso e ai noodles spendendo circa 0,70 €.
Spesi meno di 200 euro per mangiare e dormire, ne restano ancora tanti per tutto il resto.CambogiaSiamo ancora nel sudest asiatico.
Pensando alla storia cambogiana, al sanguinario regime di Pol Pot e di povertà, nessuno avrebbe il coraggio di considerare il paese un paradiso.
Tuttavia, pur non avendo le spiagge e le attrazioni turistiche della vicina Thailandia, il paese offre comunque delle buone opportunità, permettendo di vivere nella capitale, Phnom Penh, con meno di 350 euro.
Qui i prezzi degli alloggi costano circa 142 euro al mese, ma si può sempre ridurre questo costo, condividendo l'appartamento con qualcuno.
I prezzi dei prodotti alimentari sono simili o inferiori a quelli della Thailandia.
Mangiare nei ristoranti locali costa circa 1,40 euro a pasto e per una birra bastano 70 cent.
Cifre che possono essere ulteriormente ridotte se si decide di provare il cibo di strada bancarelle.
Tutto il resto può essere speso per visitare il paese.
Simili i costi anche nei paesi vicini, tra cui il Vietnam e il Laos.FilippineEcco un'altra meta esotica dove la vita non costa più di 350 euro al mese.
A patto di allontanarsi dalla capitale Manila dove gli affitti partono da 255 euro al mese.
Ma se [...]

Leggi tutto l'articolo