STORIA DELL' MLM O NETWORK MARKETING

UN PO' DI STORIA RIGUARDO AL MLM   Secondo indagini accurate, la prima società ad intraprendere questa attività fu la "California Vitamins", agli inizi degli anni '40 furono i primi perché a quell'epoca erano l'unica ditta che comprendesse un programma di vendite e di provvigioni articolato a diversi livelli.  Da qui il termine "multi-level". Benché a quel tempo ci fossero molte società di vendita diretta, come i venditori di spazzole Fuller e di casalinghi, la California Vitamins dava la possibilità ai suoi incaricati di sponsorizzare altri e farli entrare nell'attività, guadagnando provvigioni anche dalle vendite di questi ultimi.
Era un'organizzazione indipendente in cui i venditori stessi, piuttosto che la società, assumevano, istruivano ed organizzavano le forze di vendita. In sostanza, ogni persona aveva l'opportunità di costruire la sua organizzazione di vendita, mentre la società forniva i prodotti e pagava le provvigioni.
Alcuni anni dopo, la società cambiò nome e divenne la Nutrilite. Due dei maggiori distributori della società, Rich DeVos e Jay Van Andel, amici da una vita, si resero conto delle potenzialità di questo concetto di "MLM".
Per loro esso era il modo perfetto per allargare il "sogno americano" ad un numero illimitato di persone. Nel 1959 DeVos e Van Andel si staccarono dalla Nutrilite e fondarono la propria attività di "MLM".
tratto dal libro "La più grande occasione nella storia del mondo" (John Kalench)  Come ti sarai accorto in  questi ultimi tempi l'economia stà cambiando Il mondo del lavoro è cambiato.
Il posto fisso è ormai precario.
Gli interessi si sono spostati su nuove realtà creando un lavoro sicuro in settori in pieno sviluppo.
Uno di questi si chiama Salute e Benessere Una delle alternative favorevoli come dicono gli esperti di Business è il Network Marketing privo di rischi e ricco di soddisfazioni .
Massimiliano  + 39 380 31 34218  skype : massimiliano.mainardi http://aloeveragel.myblog.it/archive/2011/09/28/liberta-finanziaria.html

Leggi tutto l'articolo