STRIP TEASE

...
del pirellone.
di nuovo sole al semaforo all'imbocco per piazzale loreto...
guardo a destra, macchinalmente da quasi due anni.
In fondo a via Andrea Doria c'è il Pirellone, irrequieto esagono verticale...
due anni fa un fischio poi il boato...
ero lì, ho sentito il fischio, ho guardato il mio collega...
poi lo scoppio, accorriamo alla finestra, poi in strada, il buco, le fiamme, poi il fumo, la gente che correva in tutte le direzioni, ambulanze che si materializzavano, carabinieri polizia, curiosi, flash di macchine fotografiche...
cos'è successo? cos'è successo?...
riguardo la posta di due anni fa: "merda che giornate! lo sai che io lavoro a 50 mt dal pirellone? è qui dietro l'angolo..
siamo scesi in strada e abbiamo visto le fiamme, poi il fumo poi il casino sirene a manetta...
che incubo! e tutti tutti con l'11 settembre in testa.
per un fottutissimo pirla suicida.
sono rimasta un'ora e mezza a guardare lo squarcio senza riuscire a risolvermi a prendere lo scooter e andare perché ero troppo agitata.
pieno di gente come me e te che faceva foto.
foto? in quel delirio? ma non mi è neanche venuto in mente.
gente con lo scooter sul marciapiede, perché le strade erano bloccate dalla polizia, che voleva avvicinarsi al luogo.
e gente che urlava: c'è un medico? c'è un medico? e io lì, inutilissima con la mia angoscia che non avevo neanche pensato che non dovevo usare il cell e chiamavo mia sorella, i miei, mio fratello, mia cugina.
quando mi sono mossa ormai la notizia si era sparsa per la città ma i miei colleghi che si sono allontanati prima mi hanno detto che faceva effetto scappare a gambe levate e mano a mano che ti allontanavi vedere gente tranquilla all'aperitivo.
dio lele, che orrore!" jac ti ricordi? mi sei venuto a raccattare, seduta sul marciapiede che guardavo in alto.un uomo disperato, un mitomane, una persona che tenta il gesto estremo per raccogliere attenzione...
l'ha avuta, in fondo...
solo di qualche settimana fa la notizia che hanno incriminato quelli che l'hanno portato alla disperazione...
a che prezzo? solo due morti in fondo...
il giorno dopo scopro che una delle due donne era una mia parente...
scopri di avere una parente il giorno che muore! i detriti in mezzo al piazzale della stazione, non si passa più di lì, percorso giornaliero in scooter.
poi ripuliscono e coprono la voragine nel palazzone.
e poi lo ricoprono: pirellone rivestito dalla testa ai piedi di impalcature.
oggi, in un sole freddo ma limpido, si sveste per i milanesi, per chi arriva alla stazione e lo ritrova nel primo [...]

Leggi tutto l'articolo