SUI MIGRANTI STIAMO DIVENTANDO UNO STATO XENOFOBO, ED È DIFFICILE NEGARLO.

Dedicato a chi vede nero e non capisce che, sui migranti, stiamo scivolando nella peggiore delle xenofobie segregazioniste.

Se ti consideri una “maglietta rossa”, se ti hanno bollato, almeno una volta, quale “buonista con il rolex”, se qualcuno ti ha mai risposto “se ti piacciono così tanto, perché non li prendi a casa tua?”, allora non leggere questo post. Fidati, ti farebbe solo ribollire il sangue.
Quest’articolo non l’ho scritto per te, ma per tutti coloro che stanno inneggiando al Decreto Sicurezza. Quelli che festeggiano le leggi anti-migranti, fossero solo “anti-clandestini”, ai patrioti da tastiera inebriati dal “Prima gli Italiani” e ai fan dell’aiutiamoli a casa loro (a costruirsi i lager).
Vi sentite presi in causa, bene, perché parlo propri con voi che reclamate il rispetto per “l’Italia lasciata” sola, ma appoggiate un governo ipocrita che rifiuta ogni consesso internazionale, lo stesso governo che vuole mandarli tutti a casa, e crea solo nuovi clandestini. Per voi, r...

Leggi tutto l'articolo