SUI SOGNI VIOLENTATI

COME CAVOLO SI FA A METTERE LE IMMAGINI GRANDI ARIETE PRPPRIO NON LO SO, SE CI PROVO MI DICE CHE SONO TROPPO GRANDI E NON ME LE PUBBLICA..
MA VORREI DIRE DEI SOGNI VIOLENATATI.
HO ESORDITO DICENDO CHE I SOGNI NON SI VIOLENATANO..SBAGLIATISSIMO.
SPESSO SIAMO NOI I PRIMI A VIOLENTARE I NOSTRI SOGNI, LO FACCIAMO MISCONOCENDOCI E ANNULLANDOCI, A VOLTE, PER REALIZZARE QUELLI DEGLI ALTRI.
SOLO CHE DAVVERO I SOGNI SPESSO RIMANGONO IN FONDO A UN CASSETTO E NON è CHE SE NE STANNO Lì BUONI E TRANQUILLI MA LIEVITANO, CRESCONO, COME DUE PICCOLE CELLULE NEL VENTRE DI UNA DONNA..E UN GIORNO TE LO TITROVI Lì CHE PROTESTANO E GRIDANO E DIVENTAN BOLLE DI SAPONE CHE SI GONFIANO, S'INNALZANO E VOGLIONO VOLARE..E TU NON PUOI FARE NIENTE PER FERMARLE SOLO LASCIARE CHE VADANO SPERANDO NON SCOPPINO IN VOLO TROPPO PRESTO COME SAI CHE ACCADRà.
PERCIò NON VIVO DI SOGNI MA LASCIO VOLAREI SOGNI E LI OSSERVO.
LI OSSERVO SPERANDO CHE NELL'ESPLODERE NON SI FACCIANO TROPPO MALE MA LASCIO  CHE VOLINO PERCHè UN SOGNO SENZA ALI CHE SOGNO é?

Leggi tutto l'articolo