SUL PERDONO E SUL LASCIARE ANDARE ...

Normalmente la gente pensa che il perdono sia destinato a chi se lo merita, a chi ne è degno.
Ma se una persona si merita il tuo perdono e ne è degna, quel perdono non è un granché: da parte tua non devi compiere alcuno sforzo, se lo merita, non ci stai mettendo davvero amore e compassione! Il tuo perdono sarà autentico solo quando anche chi non se lo merita lo riceverà.
La questione non è se una persona si merita il perdono, la questione è se il tuo cuore è pronto a perdonare.
Se le tue meditazioni ti hanno portato al punto di essere come una nuvola ricolma di pioggia, perdonerai senza giudizio, solo in virtù della tua abbondanza, del tuo amore, della tua compassione...
E vorrei affermare che un uomo indegno del perdono se lo merita più di chiunque altro: chi non se lo merita lo merita di più, lo merita di più perché è profondamente infelice.
Non essere duro con lui, la vita lo è già stata abbastanza: è andato alla deriva, ha sofferto molto a causa delle sue azioni riprovevoli; adesso non essere anche tu duro con lui, ha più bisogno d'amore di coloro che se lo meritano, ha più bisogno di perdono di coloro che ne sono degni ...
questo dovrebbe essere l'approccio di un cuore religioso.
                                                                      Osho       PERDONO PER-DONO L'amore, quello vero, quello libero da ogni forma di pensiero, non conosce l'oscurità.
Altrimenti cesserebbe di chiamarsi amore.
                                                     @Aika    

Leggi tutto l'articolo