SUPERSPORT: ASSEN, LAVERTY VINCE SU LASCORZ

La supersport pur con pochi piloti iscritti regala sempre molto spettacolo grazie al livello piuttosto alto dei top rider.
Parliamo di Lascorz (Kawasaki), Laverty (honda), Pirro (honda), Sofuoglu (honda) e Foret (kawasaki) che anche quest' oggi ci hanno regalato intensi duelli e colpi di staccate e sorpassi.
Subito fuori l' italiano Michele Pirro (ten kate) a causa di una caduta il gruppo rimane così formato da Laverty, Lascorz, Sofuoglu e Foret (team Lorenzini), si vede chiaramente che l' irlandese della Honda ha una marcia in più e si porta in testa per dettare il ritmo di gara.
Foret cade a causa di problemo tecnico alla sua Kawasaki e al giro dopo Lascorz, sempre su Kawasaki ZX6R ma del team Motocard, arriva lungo alla staccata dopo il traguardo e per poco non tampona proprio Laverty.
L' errore lo fa scendere in terza posizione preceduto dal turco della Honda Ten Kate, ma Kenan è lontano da Laverty e non sembra in grando di andarlo a riprendere.
Lascorz dal canto suo si sente tanto veloce da andar a riprendere Sofouglu e a due giri dalla fine lo riprende e lo supera con durezza conquistando la seconda posizione che terrà sino alla fine.
Vince meritatamente Laverty che si ripropone per un titolo appare apertissimo a qualsiasi risultato.
Da segnalare la bella lotta nelle retrovie valida per il 7° posto fra Rea, Roccoli (tutti e due su honda del team Intermoto) e Fujiwara.
I tre si sono superati una quantità infinita di volte, alla fine la spunta il debuttante di classe Gino Rea, londinese.
Un altro inglesino di quelli che vanno...forte.
1 50 Laverty E.
(IRL) Honda CBR600RR 34'45.753 (164,629 kph) 2 26 Lascorz J.
(ESP) Kawasaki ZX-6R 2.796 3 54 Sofuoglu K.
(TUR) Honda CBR600RR 2.962 4 7 Davies C.
(GBR) Triumph Daytona 675 23.040 5 14 Lagrive M.
(FRA) Triumph Daytona 675 26.338 6 127 Harms R.
(DEN) Honda CBR600RR 32.544 7 4 Rea G.
(GBR) Honda CBR600RR 36.591 8 37 Fujiwara K.
(JPN) Kawasaki ZX-6R 36.697 9 55 Roccoli M.
(ITA) Honda CBR600RR 36.879 10 117 Praia M.
(POR) Honda CBR600RR 47.288 11 5 Lundh A.
(SWE) Honda CBR600RR 48.168 12 40 DiSalvo J.
(USA) Triumph Daytona 675 49.006 13 9 Dell'Omo D.
(ITA) Honda CBR600RR 1'28.408 14 8 Chesaux B.
(SUI) Honda CBR600RR 1'36.505 15 33 Cazzola P.
(ITA) Honda CBR600RR 16 10 Toth I.
(HUN) Honda CBR600RR

Leggi tutto l'articolo