SUPERSTOCK 1000: MAGNY COURS, L' ULTIMA E' DEL FRANCE BERGER. BADOVINI MANCA IL RECORD DI AGOSTINI

La Domenica dell' ultimo appuntamento dell' ultimo week end di gare dedicato alle derivate si apre come di consueto con la stock 1000.
Badovini caduto con una certa violenza durante il warm up è in cattive condizioni fisiche ed una volta tanto non parte favorito per la gara.
Al pronti via il francese del team Ten Kate Maxime Berger scatta benissimo prendendo un semaforo perfetto (al limite del jump start) seguito da Barrier (BMW) e Badovini (BMW), leggermente più indietro Baz (Yamaha), Giugliano (Suzuki) e Zanetti (Ducati).
Intorno al 3° giro Badovini si avvicina e supera la BMW del team Garnier di Barrier, ma non sembra aver il passo del leader Zanetti.
Un giro dopo Baz cade alla variante che immette sul traguardo, la moto del francese taglia tutta la pista e sfiora Giugliano che è costretto a ripartire praticamente da fermo perdendo svariate posizioni.
Qualche istante dopo i tempi di Badovini iniziano a scendere, l' italiano si è messo in testa di andar a prender Berger ed eguagliare il record di Giacomo Agostini di 10 vittorie su 10 (ovvero tutte le gare del campionato), dietro Petrucci, Giugliano e Antonelli ingaggiano una lotta incredibile fra italiani con moto diverse.
Davvero bravi i nostri con un Giugliano come al solito estremo e spettacolare! A 3 giri dalla fine Berger si accorge che il rivale è in arrivo e prova ad abbassare il suo ritmo, il francese nella gara di casa sta dando tutto e riporta il suo vantaggio ad oltre 2 secondi complice anche un errore di Ayrton e va a vincere con merito l' unica gara non vinta da Badovini.
3° si piazza Barrieri, altro pilota di casa con BMW.
Zanetti chiude 4°.
Mentre il duello fra i folli sotto il tricolore viene vinto da Giugliano! 1  21 Berger M.
(FRA) Honda CBR1000RR 23'52.988 (155,14 kph) 2  86 Badovini A.
(ITA) BMW S1000 RR 4.722 3  20 Barrier S.
(FRA) BMW S1000 RR 10.258 4  87 Zanetti L.
(ITA) Ducati 1098R 15.130 5  14 Baroni L.
(ITA) Ducati 1098R 25.214 6  34 Giugliano D.
(ITA) Suzuki GSX-R 1000 29.120 7  8 Antonelli A.
(ITA) Honda CBR1000RR 29.780 8  9 Petrucci D.
(ITA) Kawasaki ZX 10R 29.879 9  47 La Marra E.
(ITA) Honda CBR1000RR 30.152 10  25 Millet J.
(FRA) BMW S1000 RR 31.140 11  30 Savary M.
(SUI) BMW S1000 RR 31.358 12  119 Magnoni M.
(ITA) Honda CBR1000RR 35.614 13  11 Tutusaus P.
(ESP) KTM 1190 RC8 R 43.226 14  93 Lussiana M.
(FRA) BMW S1000 RR 44.369 15  29 Beretta D.
(ITA) BMW S1000 RR 45.359 16  69 Jezek O.
(CZE) Aprilia RSV4 1000 46.029 17  39 Pagaud R.
(FRA) BMW S1000 RR 54.172 18  99 Leeson C.
(RSA) Kawasaki ZX 10R 55.905 19  [...]

Leggi tutto l'articolo