Salernitana: a Grosseto con l’intento precipuo di riscattare la sconfitta contro l’Empoli

LA SALERNITANA di Mimmo SCAFURI Salernitana: l’Empoli espugna l’Arechi e ridimensiona i sogni di leadership della Salernitana Cerchiamo un moderatore che sappia gestire in autonomia il forum di sportcinema, massima libertà di espressione e se sei appassionato di cinema puoi scrivimi per informazioni all’indirizzo di posta telematica di: alessio.101@tele2.it Cerchiamo Amministratori di Blog amici che intendono Linkarci il Sito per proporre un libero scambio e un reciproco interesse di pubblica utilità, la collaborazione dovrà essere permanente e non saltuaria, Grazie.
http://www.sportcinema.it SALERNITANA 2008?2009 Descrizione della foto: il fallo di Barrionuevo per cui ha ottenuto il cartellino rosso dall’arbitro, peccato perché può aver pregiudicato tutta la partita e forse un eventuale pareggio.
Nessun dramma per la sconfitta di domenica scorsa contro l’Empoli, un piccolo incidente di percorso, tra l’altro preventivato già in sede di pronostico, visto che la squadra di mister Baldini è tra le favorite per la promozione diretta in massima serie.
Contro i toscani mister Castori ha dovuto fare a meno di elementi determinanti quali Soligo e Pestrin, la cui presenza avrebbe dato molto più spessore tecnico ed agonistico alla squadra, soprattutto nella zona nevralgica del campo.
Se a tutto ciò aggiungiamo il forfait improvviso di Turienzo e le precarie condizioni fisiche di Peccarisi, Fusco e Barrionuevo, ma soprattutto di Re Artù, infatti il primo è apparso in ritardo nell’azione del gol di Vannucchi e l’argentino si è dimostrato ingenuo e poco intelligente nell’azione della sua espulsione, di qui una sconfitta che può essere catalogata come un semplice incidente di percorso.
Per fortuna il campionato cadetto non dà neanche il tempo di piangersi addosso, in quanto già un altro ostacolo si para davanti, quel Grosseto, che sull’onda dell’entusiasmo per la vittoria di Ascoli, vuole continuare nella striscia positiva di risultati ed attestarsi sempre di più ai vertici della classifica.
In casa granata, di contro, c’è grande voglia di riscatto, ma anche consapevolezza di poter fare ancora bene fuori dalle mura amiche, 7 punti in tre gare, un ruolino di marcia di tutto rispetto, che va ,purtroppo, a compensare il magro punticino conquistato in tre gare interne.
Anche a Grosseto una Salernitana corsara? È l’auspicio non solo dei tifosi ma anche della società ed in particolare di mister Castori, apparso abbastanza fiducioso sulle grandi possibilità di riscatto dei suoi ragazzi, ovviamente [...]

Leggi tutto l'articolo