Salina, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti i cc arrestano un giovane

Salina - Un giovane isolano è stato tratto in arresto dai carabinieri, al comando del luogotenente Gimmi Stefani, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
In flagranza di reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanza stupefacente, i militari dell'arma hanno fermato Simone Alizzo, 21 anni, nato a Milazzo e residente nel Comune di Malfa.
I carabinieri operanti a Santa Marina, nel corso di un controllo dei passeggeri che sbarcavano da un aliscafo, hanno notato il giovane che, alla loro vista, assumeva atteggiamento sospetto.  Sottoposto a perquisizione personale il giovane isolano veniva trovato in possesso di gr.
42 di hashish.
Nella successiva perquisizione domiciliare, rinvenivano altresì un bilancino di precisione e la somma in contanti di €.
1.100,00, ritenuta provento di attività illecita connessa allo spaccio di sostanze stupefacenti.
Il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro, mentre il giovane, dopo le formalità di rito e su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato accompagnato presso l’abitazione in regime degli arresti domiciliari.

Leggi tutto l'articolo