Salina, il concerto di Lighea e Lucia D'Albora

di Mimma Sparacino* Ho avuto il piacere a seguito di un invito a Salina di assistere in maniera assolutamente casuale ad un concerto di una grande artista, giovane e completa e con grande stupore l'ho sentita cantare con una amica cara d'infanzia ma soprattutto liparota: Lucia D'albora.
La cantante di cui parlo e' Lighea che tutti credo abbiamo avuto modo di apprezzare diversi anni fa al festival di Sanremo.
Se non fossi un assessore "troppo giovane" e per giovane intendo certo non la più non giovane età ma il brevissimon tempo trascorso dalla nomina assessoriale che mi vede assessore senza portafogli me le porterei oggi stesso a Lipari per far fare loro un concerto stasera! E' sempre più raro sentire buona musica, ma è quasi impossibile assistere a performance così complete! L'eleganza, la gran voce, la splendida interpretazione di Lighea, unita a una stupefacente semplicità e ad una grande capacità comunicativa col pubblico ne fanno una grande artista che ognuno di noi meriterebbe di sentire non fossaltro per carpire il grande significato che la cultura e la musica nel caso specifico hanno ancora nonostante tutto.
Nonostante le contaminazioni, nonostante il crudele mondo dello spettacolo, nonostante noi, la nostra "povera"Italia e per povera rifacendomi al mondo dello spettacolo intendo quella che ci propone insulsi concerti fatti da artisti con occhi svetrati accompagnati da band altrettanto svetrati dall'alcool dalla coca e tutto ciò esalta il delirio.
Complimenti Lighea, complimenti di cuore, complimente ai tuoi collaboratori, ragazzi semplici con gli occhi accesi dalla gioia e dalla passione così come i tuoi  farò di tutto perchè anche Lipari possa apprezzarti come ho fatto io ieri! AD MAIORA.
*Assessore agli affari generali del Comune di Lipari

Leggi tutto l'articolo