Salmone, tacchino e spinaci nella dieta antistress. Sì anche al cioccolato fondente

Dagli spinaci al cioccolato rigorosamente fondente, passando per tacchino, salmone e zuppa di cereali integrali: ecco i cinque cibi antistress da mettere nel piatto, specie dopo una giornata particolarmente pesante che ci ha lasciato di cattivo umore. Infatti, sono ormai numerosi gli studi scientifici che provano gli effetti antistress di certi cibi, specie quelli che contengono 'serotonina' (la molecola del buon umore) o molecole affini, 'dopamina', la 'molecola del piacere' e sostanze che riducono nell'organismo la concentrazione dell'ormone principale dello stress - il cortisolo. 

Si può cominciare il pasto con un buon contorno di verdura o insalata a foglia verde. Ottimi gli spinaci che contengono 'folato' (una vitamina del gruppo B), che l'organismo utilizza per produrre la molecola del piacere, la dopamina, spiega Heather Mangieri della Academy of Nutrition and Dietetics statunitense in un'intervista sul magazine Health.      Come secondo va bene una porzione di tacchino che c...

Leggi tutto l'articolo