Salone di Ginevra, McLaren Speedtail arriva a tutta velocità

McLaren presenta al Salone di Ginevra la Speedtail, nuovissima supercar da 1070 Cv capace di raggiungere oltre 400 km/h di velocità.
Ciò che balza subito agli occhi, imbattendosi nella McLaren Speedtail al Salone di Ginevra,è la pulizia delle forme.
Rispetto alle solite hypercar, non ci sono immense ali aerodinamiche posteriori, la coda è filante ed estremamente liscia senza l'ombra di uno spoiler.
Una linea semplice che la rende unica e speciale, senza avere nulla da invidiare alle rivali di categoria.
L'elemento più caratteristico della nuova McLaren Speedtail è la coda.
Guardandola attentamente, si possono trovare delle similitudini con la mitica Porsche 917, ma le due ali attive, gestite da una centralina elettronica, fanno tutta la differenza del mondo.
Le ali si alzano e si abbassano a seconda della velocità, facendo sfogare al massimo il gioiello della casa di Woking.
L'aerodinamica di questa hypercar svelata durante la kermesse svizzera si spinge al di là dei limiti, proponendo soluzioni particolari.
Una è rappresentata dall'assenza (apparente) degli specchietti retrovisori.
In realtà sono presenti ma in una veste nascosta, sono retrattili e integrano una telecamera ad alta definizione.
I dischi lenticolari, inoltre, fanno da scrigno ad un impianto frenante carboceramico firmato da Brembo.
Il pezzo forte della McLaren Speedtail, presentata al pubblico durante il Salone di Ginevra, è il suo sistema propulsivo ibrido che è in grado di sprigionare una potenza di ben 1070 Cv.
Le medie di velocità sono incredibili: secondo i dati ufficiali, si raggiungono i 403 km/h di velocità massima, con un passaggio da 0 a 300 km/h in 12,8''.
Numeri impressionanti per un modello che è lungo oltre cinque metri (5,13 per l'esattezza) ma pesa solamente 1430 kg, grazie alla fibra di carbonio.
A godere delle prestazioni della Speedtail possono essere tre persone contemporaneamente.
L'abitacolo, infatti, ha tre sedili, esattamente come succede per la storica McLaren F1.
Il sedile del guidatore si trova al centro, in posizione avanzata, mentre gli altri due sono posizionati ai suoi lati e sistemati leggermente più indietro.
Gli interni sono in pelle e presentano diversi monitor, due dei quali mostrano le immagini delle telecamere e fungono da retrovisori.
McLaren continuerà a sviluppare la Speedtail per tutto il 2019 e le prime consegne sono previste per il 2020.
Il marchio inglese produrrà appena 106 esemplari di questo bolide, tutti già prenotati al prezzo di 2,41 milioni di euro.

Leggi tutto l'articolo