Salute mentale in Veneto

Salute mentale in Veneto.
Allarme Cgil: “Domanda in continua crescita, ma siamo agli ultimi posti in Italia per risorse investite”In un documento congiunto, la Fp Cgil, la Cgil Medici e Dirigenza Sanitaria del Veneto e la segreteria nazionale della Fp Cgil Medici e Dirigenza Sanitaria, denuncia l'attuale inadeguatezza del settore indicando, in particolare, cinque priorità: potenziare i Dipartimenti di Salute Mentale e il personale che vi opera (sia in termini quantitativi che qualitativi), riorganizzare le strutture residenziali e semiresidenziali, garantire urgentemente maggiori risorse e dare completa applicazione alla normativa su ex ospedali psichiatrici e Rems. Leggi l'articolo completo al link seguente:http://www.quotidianosanita.it/veneto/articolo.php?articolo_id=57068

Leggi tutto l'articolo