Saluto romano a funerale: 23 indagati

(ANSA) – SASSARI, 19 DIC – La Procura di Sassari ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a 23 attivisti di CasaPound contestando loro il reato previsto dall’art.
5 della Legge Scelba che punisce “chiunque con parole, gesti o in qualunque altro modo compie pubblicamente manifestazioni usuali al disciolto partito fascista”.
Il provvedimento emesso dal procuratore Giovanni Caria e dal sostituto Paolo Piras, segue l’inchiesta partita dopo che gli indagati, a margine del funerale del docente universitario Giampiero Todini, celebrato il 2 settembre scorso nella parrocchia di San Giuseppe, a Sassari, resero omaggio al feretro con il saluto romano, per strada E sul sagrato della chiesa, alzando il braccio destro e rispondendo con il grido “Presente” al richiamo “Camerata Giampiero Todini”.