Salvini avverte Saviano: "Stiamo rivedendo i criteri per l'assegnazione delle scorte". D'altra parte è del tutto inutile impiegare 2000 agenti per la sicurezza di chi combatte le mafie, quando ci sono tutti quegli striscioni da staccare...

 

.
SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti
.
.
 
Salvini avverte Saviano: "Stiamo rivedendo i criteri per l'assegnazione delle scorte". D'altra parte è del tutto inutile impiegare 2000 agenti per la sicurezza di chi combatte le mafie, quando ci sono tutti quegli striscioni da staccare...
Matteo Salvini “avvisa” di nuovo Roberto Saviano: “Sto rivedendo l’assegnazione delle scorte”
Matteo Salvini torna ad affermare la volontà di “rivedere i criteri per l’assegnazione delle scorte che impegnano gli uomini e le donne delle forze dell’ordine”. Nessuna ragione politica, ci tiene a precisare il ministro, spiegando che non si interverrà sui casi personali ma “ci saranno criteri oggettivi per verificare chi corre un rischio e chi no”.
Intanto però manda un bacione a Roberto Saviano.
"Un bacione a Saviano. Sto lavorando, insieme a tutti gli uomini del ministero dell'Interno e della polizia di Stato anche per la revisione dei criteri per le scorte che impegnano ogni giorno in Ital...

Leggi tutto l'articolo