Salvini nuovo segretario della Lega Lombarda

Matteo Salvini è stato eletto nuovo segretario della Lega Lombarda.
L'europarlamentare leghista, 39 anni, ha ottenuto 403 voti, contro i 129 andati al senatore Cesarino Monti, 65 anni.
In totale 544 su 577 i delegati che hanno votato.
Salvini, che succede a Giancarlo Giorgetti, in carica dal 2002, ha annunciato che si dimetterà dal Consiglio comunale di Milano, ma non dal Parlamento europeo.
Tre le schede bianche, nove le nulle.
Subito dopo l'annuncio della vittoria, Salvini è salito sul.
palco del Palacreberg, attorniato dai 16 segretari provinciali lombardi.
"Non ha vinto uno, ha vinto la squadra: tutti i 544 delegati, che abbiano votato Salvini o Monti", ha detto, dopo aver abbracciato Giorgetti.
Il neosegretario ha chiesto a quest'ultimo di "continuare a lavorare" per la Lega Lombarda e ha aggiunto: "C'è un governo che sta massacrando il Nord e la Lombardia in particolare, quindi le proveremo tutte per mandarlo a casa perchè la gente non ne può più.
Noi non cambiamo progetto abbiamo l'autonomia nel nostro dna.
Magari cambiamo modo di arrivarci andando meno a Roma e più sul territorio, ma dalla Lombardia partirà la rivoluzione dei fatti".
Cristian Invernizzi, nominato alla vicesegreteria con il bresciano Stefano Borghesi, entrambi di 35 anni, si dice pronto a rinunciare alle vacanze per iniziare da subito l’attività.
 Altre nomine riguardano l'ex sindaco dì Capriate Cristiano Esposito che entra per la Provincia nel Consiglio Nazionale e Alberto Ribolla, capogruppo della Lega Nord al Comune, nominato revisore dei conti.

Leggi tutto l'articolo