Salvini realizza a destra la vocazione maggioritaria. Riscopriamola nuovamente noi RENZIANI.

Così il Pd può sconfiggere il blocco nazionalista.Questo e il PD del futuro.Persone competenti oneste riformiste con un vocazione maggioritaria.

“Mi sembra che la discussione sul centro e i cosiddetti moderati sia figlia di una rappresentazione antica, copiata dagli anni Novanta”. “Non a caso tra gli entusiasti di questa rappresentazione vi sono Paolo Mieli e Massimo D’Alema, nobili protagonisti di quella stagione. Ora, anche io sono figlio di quegli anni, come tanti altri, ma il mio timore è che questa impostazione non tenga conto dell’avversario che abbiamo di fronte – il blocco nazionalista Lega-Fratelli d’Italia – e del nuovo contesto della discussione pubblica italiana. Matteo Salvini, devo dire con un certo coraggio, si muove in campo aperto e con una logica maggioritaria, a prescindere dalla legge elettorale. Tant’è che, anche se può sembrare provocatorio e sacrilego dirlo, sta realizzando a destra la vocazione maggioritaria. Se sommiamo la Lega e Fratelli d’Italia, che è orma...

Leggi tutto l'articolo