Sam Mendes inizia Bond 24. Christoph Waltz opposto a Daniel Craig?

Mauro Baldan per RED||Carpet Amato per il ruolo avuto in Django Unchained di Quentin Tarantino, Christoph Waltz viene ora chiacchierato per la parte che gli sarebbe stata riservata nel 24° film della serie dedicata all’agente 007.
Quella dell’antagonista di James Bond? Come noto, è in preparazione il nuovo film incentrato su James Bond.
Al momento identificato con il titolo di Bond 24, come il numero di progetti riferiti alla più longeva delle saghe cinematografiche, l’antagonista di James Bond potrebbe essere interpretato da Christoph Waltz.
Lo sostiene parzialmente il quotidiano britannico Daily Mail, che riporta quanto questa possibilità sia concreta per l’attore austriaco, a cui sarebbe stata riservata la parte del personaggio che - probabilmente - più si dimostrerà ostile nei confronti di quello recitato per la quarta volta da Daniel Craig.
Stando a quanto pubblicato, la star di Django Unchained di Quentin Tarantino è destinata ad avere un ruolo ‘complesso’ e ’significativo’, aggiungendo che le riprese dell’atteso film inizieranno al principio di dicembre.
Nonostante i dettagli siano pochissimi, è chiaro comunque che per Christoph Waltz significherebbe aumentare ancora di più la propria fama.
Infatti, le immagini dedicate a James Bond vengono proposte in tutto il mondo, e quelle aggiunte quasi automaticamente entrano a far parte dell’immaginario collettivo.
Sempre secondo il Daily Mail, Daniel Craig e i produttori Barbara Broccoli e Michael G.
Wilson avrebbero già incontrato Christoph Waltz, e con lui anche Ralph Fiennes e Naomie Harris.
Ai quattro attori sarebbero stati sottoposti i copioni da leggere e fare propri nel corso di meno di tre settimane prima dell’inizio delle riprese, affidate per la quarta volta a Sam Mendes.
© RED||Carpet, 2014 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo