Samsung Galaxy Fold: le cover degli smarthone pieghevoli

C’è grande attesa nel mercato della telefonia: mancano solo due mesi al lancio dei nuovi Samsung Galaxy Fold.
Gli smartphone pieghevoli saranno in vendita dal 3 maggio 2019 al prezzo di 2mila euro circa.
La Società Coreana, dopo aver svelato le caratteristiche tecniche dei cellulari, ha lasciato trapelare anche qualche dettaglio sulle cover.
Spiegen, azienda produttrice di accessori per dispositivi mobili, ha pubblicato sul suo sito ufficiale tre diversi mock-up di cover pensate per lo smartphone flessibile Samsung.
Avranno un design minimal e una struttura morbida in plastica e silicone, pensata per inglobare il dispositivo, proteggerlo da urti e valorizzarne l’estetica.
Naturalmente le custodie saranno studiate per accompagnare in modo fluido tutti i movimenti, anche minimi, del display flessibile.
Altre aziende, come Zagg, preferiscono invece testare con attenzione gli smartphone prima di proporre gli accessori adatti.
Come saranno le cover dei Samsung Galaxy Fold? I modelli di custodia apparsi nel sito ufficiale di Spiegen sono tre: Tough Armor, Ultra Hybrid e Thin Fit.
Hanno diversi livelli di protezione e un costo medio di 20 dollari.
La cover Ultra Hybrid è rigida e trasparente.
La Tough Armor appartiene alla famiglia delle cosiddette rugger cover, veri e propri scudi rigidi che proteggono lo smartphone da colpi, urti e cadute dentro l’acqua.
Infine, la Thin Fit risulta ultra-sottile ma robusta e affidabile.
Tutte le custodie per smartphone pieghevoli sono costruite in plastica e silicone e permettono al dispositivo di piegarsi completamente verso l’interno diventando più compatto.
Inoltre, comprendono una protezione frontale che si estende fino alla cornice del display da 4,6 pollici.
Nella parte posteriore invece presentano apposite fessure per la tripla fotocamera.
L’azienda stava lavorando da tempo alle cover dei Samsung Galaxy Fold, in modo da lanciarle sul mercato contemporaneamente all’uscita degli smartphone.
Al contrario, altre aziende preferiscono aspettare e mettersi a lavoro solo quando i nuovi dispositivi saranno disponibili sul mercato, in modo da ridurre al minimo problemi e difetti.
Non ci sono ulteriori dettagli su come le cover potranno garantire il funzionamento e la flessibilità dello smartphone senza risultare ingombranti e rischiose per la sua incolumità.
Non è prevista alcuna cerniera, ma per garantire la flessibilità si impiegheranno materiali molto morbidi che accompagneranno i movimenti senza mai abbassare il livello di protezione.
I primi modelli Spiegen [...]

Leggi tutto l'articolo