San Benedetto, da clochard alle rapine Si conoscono alla mensa della Caritas

Cronaca
Sabato 17 Marzo 2018, 06:15
San Benedetto, da clochard alle rapine Si conoscono alla mensa della Caritas

SAN BENEDETTO - Si erano conosciuti alla Caritas, Rossano Romano e Shyqyri Hasanaj, due dei tre arrestati per la tentata rapina ad un portavalori. E lì, nel centro di via Madonna delle Pietà dove spesso finivano per poter consumare un pasto, non avrebbero più voluto tornare. Sono i dialoghi presenti nelle intercettazioni ambientali effettuati dalla polizia poco prima dell’arresto, per tentata rapina, della banda che gli investigatori sospettano essere responsabili di quattro rapine a negozi e supermercati avvenute, nel giro di alcune settimane, lungo il territorio. Vicende per le quali l’albanese, un uomo di 58 anni, si è dichiarato completamente estraneo ai fatti. Mentre Simone Pompei, la terza persona arrestata per tentata rapina, era al volante, i due fantasticavano su quei fantomatici 50 mila euro che, con una pistola giocattolo, avrebbero dovuto rubare ad un furgon...

Leggi tutto l'articolo