San Ferdinando, al via sgombero baraccopoli: trasferiti in 900

San Ferdinando, 6 mar.
(askanews) - Al via le operazioni di sgombero della baraccopoli di San Ferdinando, in provincia di Reggio Calabria.
Le ruspe hanno abbattuto le baracche in cui vivevano circa 900 persone.
A vigilare sulle operazione 600 uomini tra forze dell'ordine, vigili del fuoco e servizi sanitari.
Sul posto ci sono 4 mezzi del genio militare, oltre a operatori della protezione civile e della Caritas per dare supporto alle persone allontanate, che saranno trasferite con 18 pullman in altre strutture.
Queste immagini delle ruspe in azione sono state girate da Aboubakar Soumahoro, sindacalista e attivista, presente sul posto.
"Le ruspe stanno buttando giù la baraccopoli di San Ferdinando.
Chi comanda la filiera agrumicola? Perché i Ministri del Lavoro e delle Politiche agricole non parlano? Ricordiamoci di queste immagini mentre consumiamo gli agrumi raccolti dai braccianti spogliati della loro dignità", ha scritto su Twitter.

Leggi tutto l'articolo