San Martino e Aviano in Val di Susa

Messaggero Veneto — 04 luglio 2008   pagina 20   sezione: PORDENONE Dopo lo storico bis tricolore della passata stagione ai master di corsa in montagna di Piancavallo, è giunto il momento per le formazioni provinciali campione d’Italia di rimettere in gioco lo scudetto.
Due pullman carichi di aspirazioni (partenza prevista per domani) accompagneranno in Val di Susa le titolate formazioni del San Martino Coop Casarsa e dell’Aviano.
Ottanta atleti accomunati dalla passione per il podismo e dalla voglia di ben figurare difenderanno i titoli e i colori della provincia ai campionati italiani master individuali e di società di corsa in montagna, che domenica andranno in scena sui pendii della Val di Susa.
La formazione femminile dell’Aviano cercherà di confermare quella supremazia che dal 2006 la vede in testa alle classifiche nazionali con le atlete di punta: Daniela Vedelago, Vanna Vannini, Ivana Dall’Armi, Lidia Fantuz, Maria Romano, Lucia Totano, Franca Fenos e la formidabile Maria Cristina Fragiacomo, 70 anni splendidamente portati, recente tricolore sui quattro giri di pista ai master di Bressanone.Gli straordinari competitori del San Martino faranno scendere in campo tutte le loro risorse atletiche per cercare di riportare a casa il simbolo del primato societario.
Doppio impegno per il presidente Oddo Salvadego, cui richiesto, oltre al contributo per la società, anche di ripetere la performance vincente della passata edizione confermandosi tricolore nella categoria Mm60.
Nella Mm55 Gianni Velo, ex campione mondiale di specialità e grande interprete delle prove in montagna, potrebbe regalare alla compagine l’ennesimo titolo.
Alto il valore dei partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia.
A 750 metri d’altitudine, i primi scontri vedranno impegnate tutte le categorie femminili e le maschili dai 65 anni in su, sulla distanza degli 8 mila metri.
Nella seconda partenza, coinvolte tutte le restanti maschili, gli atleti dovranno affrontare due giri del tracciato per un complessivo di 12 mila metri.Ieri, intanto, la Libertas Porcia ha presentato la prima edizione del Giro podistico Comune di Fontanafredda, 7ª prova della Coppa Provincia di Pordenone, che si correrà sabato 12 luglio con partenza alle 17.30 nel quartiere Villadolt.Ferdi Terrazzani

Leggi tutto l'articolo