San Mattia - Conferenza del Prof. Quinzio GRANATA

21 ottobre 2005
      All�inizio di un incontro con un anziano che lamenta scarsa energia, bassa stima di sé, difficoltà di concentrazione, difficoltà nel prendere decisioni, sentimenti di disperazione, le parole con cui egli descrive al medico il proprio disagio sono: �Dottore, mi sento giù, senza voglia di vivere�.
Sono persone che, da oltre due anni, ogni giorno, si sentono tristi e �giù di corda�, incapaci di far fronte ai bisogni emergenti.
      In termine medico questi disturbi segnalano una lieve depressione, presente nel 27% degli anziani, che insorge specialmente in autunno o in inverno, quando si trascorre più tempo in casa e da soli.
Si può associare ad altri sintomi: sensazione di dolore toracico, affanno, palpitazioni, brividi, vertigini, dolori addominali, stitichezza, urgenza minzionale, dolori diffusi muscolo-scheletrici, cefalea, disturbi della memoria.
      Altri sintomi associati sono: la perdita di peso o dell�appetito, i disturbi del sonno, il rallentamento nei m...

Leggi tutto l'articolo