San Pietro in Lama, tentano la rapina in tabaccheria: messi in fuga dai vigilantes

Cronaca 20/08/2014 | 12:12 San Pietro in Lama, tentano la rapina in tabaccheria: messi in fuga dai vigilantes San Pietro in lama.
Bar, stazioni di servizio e soprattutto tabaccherie.
Rappresentano la categoria di esercizi commerciali che più fa gola ai malviventi.
E il motivo è piuttosto semplice: in questi luoghi risulta abbastanza semblice ricavare denaro contante - o materiale poco pesante - da asportare via con facilità, in fretta e, forse, anche col tempo necessario per scappare via non appena suonato un eventuale allarme antifurto.
Azioni che, però, richiedono una certa esperienza, una certa manualità.
Non è affatto il caso, fortunatamente, della tentata rapina avvenuta ieri notte - più o meno intorno alle 2.30 - presso una tabaccheria di San Pietro in Lama.
Pare che qui i ladri avessero cercato di penetrare all'interno della rivendita forzando i lucchetti d'ingresso, quelli che custodiscono la saracinesca.
Peccato che gli stessi non abbiano fatto i conti con due aspetti: il primo, che riguarda le sirene d'allarme suonate subito; e il secondo, riguardante invece la celerità con cui i vigilantes dell'Istituto privato Sveviapol si sono fiondati sul posto.
Una tempistica impressionante, ovvero circa tre minuti dopo la segnalazione pervenuta alla centrale operativa.
Intimoriti da tale fulminea tempistica - e molto probabilmente grazie anche all'ausilio di un complice che fungenva da 'palo' - coloro i quali pensavano di poter fare razzia all'interno dell'esercizio hanno dovuto rivedere i propri piani, scappando poco prima che le guardie giurate li acciuffassero.
Più avanti sono sopraggiunti anche i Carabinieri della stazione locale, che adesso stanno avviando le indagini.
Ormai cominciano a non contarsi più gli episodi che pongono in primo piano colpi e tentati colpi alle tabaccherie salentine.
Giusto ieri, infatti, si era data notizia di una rapina commessa a danno di una rivendita situata a Maglie.
E in questo caso i banditi se la sono svignata con un bottino di sigarette e francobolli.
http://www.leccenews24.it/cronaca/san-pietro-in-lama-tentano-la-rapina-in-tabaccheria-messi-in-fuga-dai-vigilantes.htm

Leggi tutto l'articolo