Sanremo, boom di pubblicità: la Rai intasca 28 milioni. Il direttore De Santis: «Un evento per pubblico e imprese»

La Rai ha intascato 28 milioni dalla pubblicità di Sanremo, un 5% in più rispetto all'edizione 2018. Un grande sforzo e una soddisfazione immensa per RaiPubblicità, la cassa di Viale Mazzini. Ovviamente il bottino, frutto dello sponsor esclusivo Tim, e di un'ottima vendita dei break, ha messo di buonumore Teresa de Santis, direttore di Raiuno.
«Il Festival», sottolinea Teresa De Santis, «ha già raggiunto il record della raccolta pubblicitaria, superiore di qualche milione rispetto a quella del passato: segnale importantissimo, vuol dire che l'evento continua a interessare pubblico e imprese».
Ma Sanremo è Sanremo. E alla Rai lo sanno bene. Il piatto è ricco di sapori, ma anche di polemiche. Con Striscia che continua a martellare sul presunto conflitto di interessi degli organizzatori del Festival, della casa discografica Sony e dei cantanti in gara. Ma la spinta pubblicitaria è un volano anche per gli ascolti. E qui c'è da superare i circa 12 milioni di spettatori di media e il 52% di...

Leggi tutto l'articolo