Sanremo, perchè quella a Pino Daniele è stata un'offesa più che un omaggio

E anche questo Festival di Sanremo 2019 sta proseguendo incessantemente. E col solito canovaccio. Canzoni mediocri e presto dimentica, tanto spettacolo, ospiti di spessore (seppur praticamente ormai solo italiani) e diverse polemiche. Anche questo Baglioni bis sta comunque piacendo al pubblico, ripetendo lo stesso copione dello scorso anno.
In settimana è stato ricordato anche il grande cantautore napoletano Pino Daniele. Come noto, scomparso il 4 gennaio dopo l’ennesimo problema cardiaco. Aggravato dai soccorsi tardivi, visto che l’artista, pur vivendo a Orbetello, aveva preferito recarsi presso l’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Al fine di farsi curare dal proprio medico di fiducia. Tuttavia, giunto nel nosocomio, i vari tentativi di rianimazione sono risultati vani.
Pino Daniele è così scomparso a 59 anni. Ne avrebbe compiuti 60 di lì a poco. E proprio il 19 marzo, giorno di San Giuseppe. Il suo onomastico e festa del papà.
E proprio alle due figlie, Cristina e Sara (alla quale il ...

Leggi tutto l'articolo