Santa Marina Salina, per il porto commerciale finanziamento di un milione e 300 mila euro

Oltre quattro milioni di euro per mettere in sicurezza i porti di quattro Comuni dell’Isola.
Lo ha deciso il governo Musumeci che ha rimodulato le risorse del Fondo di sviluppo e coesione, inserite all’interno del Patto per il Sud, dando priorità a progetti cantierabili, con l’obiettivo di accelerare la spesa delle risorse.
«Abbiamo il dovere - sottolinea il presidente della Regione Nello Musumeci - di potenziare le infrastrutturali portuali commerciali e turistiche della Sicilia e di renderle soprattutto direttamente ed efficientemente collegate con il sistema dei trasporti su terra: dal gommato alle ferrovie, agli aerei. E’ un tema di grande e straordinaria attualità sul quale il governo non si farà trovare impreparato».
In particolare, la rimodulazione concerne quattro opere, delle quali tre nelle isole minori, i cui progetti esecutivi sono già pronti o di imminente consegna. A Pantelleria, con due milioni di euro, si interverrà “sul muro paraonde e sul ripristino della fruibilità ...

Leggi tutto l'articolo