Santi Nazario e Celso

 
Santi Nazario e Celso



Invia




Nome: Santi Nazario e Celso
Titolo: Martiri
Ricorrenza: 28 luglio

Le notizie più importanti su di loro le dobbiamo da Paolino di Milano, il biografo di sant'Ambrogio. Racconta, dunque, Paolino che, dopo aver trovato i martiri Protaso e Gervaso, il santo vescovo su ispirazione divina trovò quest'altra coppia di martiri negli orti fuori città. Egli interrogò i custodi i quali dichiararono di aver ricevuto dai genitori «la consegna di non abbandonare mai quel posto per tuta la loro generazione e progenie poiché I' erano riposti grandi tesori». Da queste informazioni gli studiosi deducono che i due martiri furono vittime della persecuzione di Diocleziano, nei primi anni del 300. Secondo notizie posteriori, Nazario era un predicatore del Vangelo nelle città d'Italia, Celso un bambino affidato dalla mamma a Nazario che gli amministrò il battesimo. Ritornando ad Ambrogio, il vescovo lasciò i resti di Celso nel luogo in cui li aveva trovati, do...

Leggi tutto l'articolo