Sanzioni Decreto Legislativo attuativo della legge 123/07

// Confronto sul numero e sulle entità delle sanzioni presenti nel Decreto Legislativo attuativo della legge 123/07 1.
il mandato della legge delega NB: L’esame degli emendamenti presentati e gli atti parlamentari possono permettere di evidenziare i giudizi sulle proposte di sistema sanzionatorio.
  LEGGE 3 Agosto 2007, n.
123 Misure in tema di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro e delega al Governo per il riassetto e la riforma della normativa in materia.
(GU n.
185 del 10-8-2007 ) testo in vigore dal: 25-8-2007 La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga La seguente legge: Art.
l.
Delega al Governo per il riassetto e la riforma della normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro ...
2.
I decreti di cui al comma 1 sono adottati, realizzando il necessario coordinamento con le disposizioni vigenti, nel rispetto deiseguenti principi e criteri direttivi generali: ..
f) riformulazione e razionalizzazione dell'apparato sanzionatorio, amministrativo e penale, per la violazione delle normevigenti e per le infrazioni alle disposizioni contenute nei decreti legislativi emanati in attuazione della presente legge, tenendoconto della responsabilità e delle funzioni svolte da ciascun soggetto obbligato, con riguardo in particolare alla responsabilitàdel preposto, nonché della natura sostanziale o formale della violazione, attraverso: 1) la modulazione delle sanzioni in funzione del rischio e l'utilizzazione di strumenti che favoriscano la regolarizzazione el'eliminazione del pericolo da parte dei soggetti destinatari dei provvedimenti amministrativi, confermando e valorizzando ilsistema del decreto legislativo 19 dicembre 1994, n.
758; 2) la determinazione delle sanzioni penali dell'arresto e dell'ammenda, previste solo nei casi in cui le infrazioni ledanointeressi generali dell'ordinamento, individuati in base ai criteri ispiratori degli articoli 34 e 35 della legge 24 novembre 1981, n.689, e successive modificazioni, da comminare in via esclusiva ovvero alternativa, con previsione della penadell'ammenda fino a euro ventimila per le infrazioni formali, della pena dell'arresto fino a tre anni per le infrazioni diparticolare gravità, della pena dell'arresto fino a tre anni ovvero dell'ammenda fino a euro centomila negli altri casi; 3) la previsione della sanzione amministrativa consistente nel pagamento di una somma di denaro fino ad eurocentomila per le infrazioni non punite con sanzione penale; 4) la graduazione [...]

Leggi tutto l'articolo