Sarah Jessica Parker rivela: "Fui molestata da un attore di ʼSex and The Cityʼ, ero pronta a lasciare la serie"

"Sex and the City" ha rischiato di rimanere orfano della sua Carrie Bradshaw. All'emittente americana National Public Radio, Sarah Jessica Parker ha infatti raccontato di aver subito molestie sul set da parte di un attore importante, proveniente dal cinema, e di aver minacciato i produttori di lasciare la serie tv se le cose non fossero cambiate. Nonostante fosse la protagonista indiscussa, l'attrice ha ammesso di non essersi sentita in una posizione di potere.
"Credo che non importi quanto sei evoluta e moderna. Nonostante il mio ruolo non mi sentivo completamente nella posizione di parlare, non mi sentivo potente come l'uomo che si comportava in modo inappropriato. Mi sembrava sbalorditivo dirlo ad alta voce, c'erano molte occasioni in cui accadeva", ha confessato. Un vero paradosso che sia accaduto sul set di "Sex and the City", che negli anni Novanta ha contribuito a propugnare il girl power e la forza delle donne in un mondo dominato dagli uomini.
"Avrei avuto ogni ragione per...

Leggi tutto l'articolo