Sassuolo, Di Francesco: "Scudetto? A Squinzi piace scherzare e sognare"

“Abbiamo altri obiettivi e quello primario resta la salvezza.
Al nostro patron piace scherzare e sognare e a chi non piace sognare?”. Eusebio Di Francesco commenta così la battuta di Giorgio Squinzi, che vede il suo Sassuolo nelle condizioni di puntare allo scudetto.
“Dobbiamo essere obiettivi e rimanere coi piedi per terra - frena il tecnico dei neroverdi ai microfoni di Sky Sport - c’è la consapevolezza e la voglia di continuare questo lavoro e la cosa più bella è che i ragazzi si divertono.
Dobbiamo continuare in questo senso perche’ il calcio è sì una professione ma deve essere divertimento e ci stiamo riuscendo”.
Il Sassuolo, unica squadra ancora imbattuta in serie A, ha perso Zaza ma ha trattenuto pezzi pregiati come Berardi e Vrsaljko oltre ad aggiungere altri elementi che, vedi Defrel, si stanno mettendo in mostra.
“Abbiamo fatto degli acquisti ponderati, non cambiando tantissimo ma cercando di mettere al loro posto giocatori con determinate caratteristiche che possono dare qualità al nostro modo di giocare”.
Fondamentale aver trattenuto Berardi, che ha detto no - almeno per quest’anno - alla Juventus.
“Per me ha fatto benissimo - dice ancora Di Francesco - è un giocatore prontissimo per una grande squadra, sono contento di quello che sta facendo.
Viene da un infortunio e la condizione fisica non è ancora al top ma ce lo stiamo portando.
Può determinare ogni partita, è nato per giocare in questo sistema di gioco”. Fonte Agi

Leggi tutto l'articolo