Sbadiglio perchè è contagioso? Ecco il motivo

Lo sbadiglio uno tira l'altro anche se non siamo stanchi, non possiamo restistere, a scoprire perchè è un team dell'Università di Nottingham, che firma uno studio su “Current Biology”.
E' stato fatto uno studio su 36 volontari, è stato aumentato con la stimolazione magnetica transcranica il desiderio di sbadigliare, e monitorando la reazione dei soggetti: «aumenta se si cerca di reprimerlo. Con la stimolazione elettrica abbiamo poi aumentato l'eccitabilità e la propensione allo sbadiglio contagioso».

L'interruttore degli sbadigli scatta nel cervello nei riflessi primitivi della corteccia motoria primaria, l'area che controlla il movimento, più lo si reprime e più ci viene voglia di sbadigliare.
Ma il contagio a sbadigliare cambia da persona a persona: «Questi risultati possono essere particolarmente utili per capire meglio l'associazione tra l'eccitabilità e sensibilità motoria e il presentarsi di ecofenomeni in molte malattie fra cui demenza, autismo e sindrome di Tourette». Lo s...

Leggi tutto l'articolo