Sberleffi in romanesco

Famo Come L'antichi, Che Magnavano Le Cocce E Cacavano Li Fichi Mi' Nonno Diceva: Meglio Er Culo Gelato Che 'N Gelato Ar Culo Se Te Vede La Morte, Se Gratta C'hai 'Na Sfiga Tarmente Granne Che Se Te Casca 'R Cazzo Te Rimbarza 'N Culo A Roscio, Si' Te Fai 'Na Riga 'N Mezzo Pari 'N Gettone Chi S'estranea Da'a Lotta E' 'N Gran Fjo De' 'Na Mignotta Ma Quello E' Er Naso Tuo O Te Stai A Magna' 'Na Frappa? Ridi Su 'Sto Cazzo, Che Le Palle Se Divertono Te N'esci Sempre Come 'Na Scorreggia A Primavera Qui Se Magna E Se Rotta Come Fiji De 'Na Mignotta Se 'Nvece Der Vitello Te Danno Er Mulo, Tu Magna, Statte Zitto E Vaffanculo Robba Vecchia More 'N Mano A Li Cojoni A Chi Tocca 'N Se 'Ngrugna Sei Come Er Cane De Mustafa' Che Lo Pijava 'N Culo E Diceva De Sta' A Scopa' E' Come Scivola' Su 'N Tappeto De Cazzi; Ando' Cadi Cadi Lo Piji Ar Culo C'ha Lasciato Co' 'Na Scarpa E 'Na Ciavatta Me Pari Er Dottor Bonaga, Che Cura Er Culo Pe' 'Na Piaga C'hai 'N Culo Tarmente Grosso Che Se Te Metti In Barcone Te Ce Fanno Er Nido Le Aquile Fiodena Giamaica Mastica Chittasa Corca Attaccate Ar Manico De La Panza E' 'Na Cambogia E' 'Na Caciara Mejo De 'N Carcio A Li Cojoni E' Tutto 'N Cazzo 'N Culo Apparecchia Er Culo Pe' Due Che Porto 'N'amico ...E Si' Mi' Nonno C'aveva Cinque Palle Era 'N Flipper Si' Caschi Pe' Tera Ce Vo' Er Carro Attrezzi Si' Caschi Pe' Tera Tocca Chiama' L'aci Nun Te S'arza Manco Cor Cric E' Mejo 'N Culo Callo 'N Panza, Che 'Na Panza Calla 'N Culo Bocca De Ciavatta T'hanno Beccato Cor Sorcio 'N Bocca Chi Mena Prima Mena Du' Vorte Co 'Na Sniffata Me Ne Magno Quattro S'e' Fatta 'Na Ce

Leggi tutto l'articolo