Scale...

L'avevo effettivamente messo in conto che per raggiungere poche maledette informazioni avrei dovuto, come accade ormai da anni nella mia vita, salire scalinate più o meno sontuose e spingere maniglioni più o meno antipanico.
Se mi chiedessero - "Cosa ti ricordi di più dell'Università?" direi senz'altro - "Le scale e il freddo".
Vabbè prendiamola come una simbologia immancabile.  Arrivo alla Camera di Commercio con circa 10 minuti di anticipo, mi avvio per le scale dopo esser stata braccata dall'addetto alla vigilanza che aveva notato in me elementi di evidente pericolosità: un ombrello e un basco! Mi riceve, dopo aver preso il debito caffè, l'addetta allo sportello Nuove Imprese che aveva nel frattempo studiato il mio caso ...
ovvero si era ricordata il motivo per cui ero lì.
Tutto si svolge in maniera molto semplice e rapida: la signora mi spiega in base alle mie informazioni quali sono le possibili forme giuridiche e cosa comportano e mi dà anche qualche consiglio di massima; mi spiega le fonti di finanziamento possibili che per il settore formazione si riassumono nell'antico adagio maremmano "abbi di tuo 'un ti mancherà ma' niente!".
Me l'aspettavo ...
ma dato il modesto investimento si può benissimo fare a meno di fondi extra anche perchè se escludiamo quelli sull'imprenditoria giovanile e femminile che non contemplano il settore in questione, quelli messi a disposizione dalla regione contemplano un accesso al credito agevole e una cifra soglia.
Fortunatamente la mia soglia di investimento sta al di sotto quindi posso farcela da sola...  Per dare delle indicazioni di massima potrei dire che a meno di non essere in due o più soci che intendono contribuire in egual misura all'impresa si consiglia di aprire una ditta individuale che richiede una contabilità semplificata e è meno dispendiosa ad aprirsi; certo si risponde col patrimonio personale in caso di debiti ma come mi è stato fatto notare se la cosa non va si predne e si chiude piuttosto che indebitarsi.
Prossimi step: URP regione e commercialista per valutare numericamente l'investimento poi  si conatatta Creaimprese per stendere meglio il piano d'azione e in ultimo un geometra (consigliato da camera di commercio) per valutare gli adempimenti sulla sicurezza della struttura ...  la canzone di oggi è: Modena City ramblers "macondo express"

Leggi tutto l'articolo