Sciare a Scanno, grazie ....

Grazie a “Sciare a Scanno”               Grazie a titolo personale  alla società ‘ Sciare a Scanno ’  in particolar modo ad Emanuele e Fabio per aver rigenerato le attuali uniche forme di entusiasmo.
                        Grazie per avermi permesso di sciare , di percorrere di nuovo la bellissima pista del Carapale, paesaggio unico ed alpestre con  la squisita variante di rientro trainati dalla slitta,            grazie per aver permesso di rincontrare  scannesi e amanti di Scanno  che  oramai lo frequentavano  di rado,  una gioia immensa rivedere le finestre  delle loro case aperte,  per ora solo  nel Week-end, ma in futuro sicuramente per le settimane bianche,            grazie per aver invitato la  Sig.
ra Cucinotta per l’apertura degli impianti,              grazie per aver permesso di incontrare belle persone con la passione del Telemark, un’ intera famiglia   sciava con eleganza unica, con  bastone e costumi tipici ammirati in un silenzio irreale,        grazie agli addetti ai lavori  per l’impegno e l’abnegazione con cui hanno reso piste come biliardi,             grazie alla gentilezza e l’accortezza del personale tutto,             grazie a Fabio per avermi fatto riscoprire l’orgoglio di essere di Scanno e di aver scelto di vivere in questo paese non secondo a nessuno,             grazie a ‘ Sciare a Scanno’ per aver intrapreso con coraggio la sfida non facile dell’ implementazione della stagione invernale.
 Nel mio piccolo ho  effettuato lo ski-pass stagionale e per giunta prima dei tempi che permettono  quello ridotto, pochissimo per raggiungere il  break – even dei costi a pareggio (…seppure) nella gestione  degli impianti a fune…                Grazie ancora                      Dott Umberto Gavita  

Leggi tutto l'articolo