Scienze

Il metodo di studio della ricerca scientifica viene detto metodo sperimentale e viene eseguito dai ricercatori asllo scopo di osservare un qualsiasi fenomeno naturale secondo una indagine scientifica rigorosa, in grado di portare alla scoperta di proprietà, caratteristiche e leggi quanto pi� universalmente valide.
Le parole sperimentale ed esperimento vengono entrambe dal verbo latino esperire col significato ora come in passato di sperimentare, provare.
Oggigiorno i metodi sperimentali accettati nella scienza sono due: il metodo sperimentale induttivo o metodo classico, usato da Galileo Galilei, ed il metodo sperimentale deduttivo, pensato in origine dal filosofo Bacone ma che ha ripreso vigore nel XX secolo con i filosofi Russell (1872-1970) e Karl Popper, questo secondo metodo si basa su una analisi empirica di un problema da risolvere.
Nel primo caso si arriva alla formulazione di una legge o principio; nel secondo caso alla formulazione di una teoria.
Una teoria adeguatamente supp...

Leggi tutto l'articolo