Scienziati dimostrano che la musica stimola gli oppioidi naturali del cervello provocando molti effetti terapeutici

  Pitagora, maestro, matematico e filosofo greco di 2600 anni fa, fu il primo ad usare la musica come medicina.
Infatti la musica secondo Pitagora non è solo una forma di intrattenimento ma un'espressione della pura armonia dell'universo che ha tre effetti sull'essere umano:Armonizza l'anima umanaEquilibra e purifica la menteGuarisce il corpo fisico, lo rigenera e lo mantiene in saluteOggi più di 400 studi scientifici hanno dimostrato che davvero la musica è medicina.
I benefici neurochimici della musica sono in grado di potenziare il sistema immunitario, ridurre i livelli di ansia e di contribuire a regolare l'umore in modo più efficace rispetto ai farmaci."Abbiamo dimostrazioni che la musica può svolgere un ruolo di "assistente sanitario" in contesti che vanno dalle sale operatorie alle case di cura," spiega il prof.
Levitin del Dipartimento di Psicologia della McGill University. "Ma ancora più importante, siamo stati in grado di documentare i meccanismi neurochimici in cui...

Leggi tutto l'articolo