Sciopero benzinai, 8 e 9 luglio senza benzina

Ritorna lo sciopero della benzina..
I benzinai italiani saranno in sciopero l’8 e il 9 luglio 2009.
I sindacati del settore (Faib, Fegica, Figisc), infatti, hanno indetto una mobilitazione di due giorni, per protestare contro le compagnie petrolifere.
Gli automobilisti italiani, dunque, rimarranno senza rifornimento per due giorni.
Lo sciopero dei benzinai di questo luglio 2009 e’ “contro le compagnie petrolifere che non rispettano le regole ed il governo che non mantiene gli impegni“.
Questo si lette nella nota resa pubblica dai sindacati di settore, che hanno indetto la mobilitazione.
  Lo sciopero riguardera’ tutta Italia.
Ma perche’ incrociano le braccia? Le accuse rivolte all’industria del petrolio sono molte, come quella di avere “politiche di prezzo drasticamente penalizzanti per migliaia di piccole imprese“.
Per questo motivo “le Istituzioni, il Governo ed il Ministero dello sviluppo economico in testa, hanno il compito ed il dovere di impedire che le compagnie petrolifere proseguano nell’aperta violazione delle leggi che impongono loro di rinnovare gli accordi economici e normativi che regolano i rapporti con i gestori, in alcuni casi scaduti da due anni e già largamente erosi dall’incremento dei costi di gestione e dalla flessione delle vendite o sacrificati sull’altare della guerra dei prezzi“.
  Per gli italiani si preannunciano due giorni di inferno, preceduti da un altro giorno nel quale si prevedono lunghe code ai benzinai per fare rifornimento!

Leggi tutto l'articolo