Scivola nel mixer del cioccolato bollente, 24enne muore disciolta e triturata nella vasca

Un incidente durante il lavoro è costato la vita a Svetlana Roslina. La 24enne russa è caduta in un mix di cioccolato bollente nello stabilimento di Fedortsovo, a nord di Mosca, presso il quale lavorava.
La donna si sarebbe sporta nella grossa macchina per recuperare il suo cellulare, come riporta Metro, ma si sarebbe sbilanciata troppo fino a cadere nel cioccolato fuso, un'altra versione riportata è quella secondo la quale Svetlana stesse cercando di svuotare il sacco degli ingredienti nel miscelatoere. L'alta temperatura a cui si trovava il liquido l'ha ustionata e schiacciata, non lasciandole margine di sopravvivenza. “E' stata tritata. Sono rimaste solo le gambe” ha detto una fonte locale.  La donna è stata immediatamente presa per le gambe dai suoi colleghi che hanno assistito alla scena, ma purtroppo i soccorsi non hanno potuto fare nulla. Ora è stata avviata un'indagine per capire con precisione cosa sia accaduto e se la tragedia si sarebbe potuta evitare.

Leggi tutto l'articolo